Un densitometro di ultima generazione in grado di effettuare valutazioni specifiche sulla salute delle ossa. E’ il dono dell’associazione “La doppia elica” a favore dell’ospedale “Don Tonino Bello” di Molfetta, presentato nel corso di un incontro davanti a diverse autorità politiche, sanitarie e religiose. Per “La Doppia Elica” presieduta da Angela Ingrosso, attiva nella promozione dei corretti stili di vita attraverso iniziative e percorsi di sensibilizzazione, è il concretizzarsi di un altro lodevole progetto.

La sinergia tra ente sanitario e associazioni è evidenziata dal direttore generale facente funzioni della ASL Bari, Luigi Fruscio.

Alla responsabile della Radiologia di Molfetta, Maria Rosaria Fracella, il compito di illustrare la funzionalità del nuovo strumento.