Un’autentica esplosione POP tra colori, emozioni, suoni, parole e appartenenza. Si presenta così la prima edizione di MolFest, la grande festa del comics & games che sabato 29 e domenica 30 giugno animerà gratuitamente il centro di Molfetta tra musica, arte, teatro, spettacoli itineranti e numerose aree riservate a narrativa, fumetti, illustrazioni, e-games, giochi da tavola e tanto altro. Una novità assoluta per i giovani pugliesi e delle regioni limitrofe pronti ad essere spettatori e al contempo protagonisti degli oltre 100 eventi in programma.

A capo dell’ambizioso Festival, alla cui realizzazione collabora anche l’agenzia di marketing ed eventi Holly, vi è Gianluca Del Carlo, direttore di Produzione e Capo Progetti delle aziende Step e Leg.

Tema cardine del MolFest , che coinvolge 60 associazioni, sarà la “gentilezza”.

Alla conferenza stampa tenutasi stamani al Palazzo della Musica è intervenuto anche il primo cittadino di Molfetta, Tommaso Minervini, che assieme all’intera Amministrazione Comunale ha fortemente voluto la realizzazione del festival.

Ospite d’onore del MolFest nella giornata conclusiva del 30 giugno sarà Cristina D’Avena, non meno significativi gli inteventi del comico e imitatore Ubaldo Pantani e dell’attore Paolo Camilli. Numerosi, in ogni caso, gli spettacoli da non perdere.