Domenica 2 giugno ricorre il 78° anniversario del referendum con il quale gli italiani e le italiane scelsero la Repubblica.
Era la prima volta che le donne votavano in Italia su scala nazionale e pare che la scelta repubblicana si deve soprattutto al tipo di voto che le donne espressero. Furono circa due milioni i voti in più da parte di chi scelse il sistema repubblicano.
Domenica 2 giugno l’associazione Eredi della Storia e la fondazione ANMIG parteciperanno alla cerimonia in ricorrenza della Festa della Repubblica indetta dal Comune di Molfetta.
Ecco il programma nel dettaglio.
Ore 10,45 Piazza Municipio.
Formazione Corteo Autorità Civili, Militari ed Ass.ni Combattentistiche.
Ore 11.00 – Villa Comunale.
Cerimonia dell’Alzabandiera.
Deposizione corona d’alloro.
Lettura della Costituzione da parte di giovani studenti.
Allocuzione del Sindaco.
Tutti i cittadini i sono invitati a testimoniare il ricordo di quanti si sono immolati per far sì che la nostra Italia divenisse un Paese dove la Libertà e la Democrazia fossero Valori non negoziabili per tutti i cittadini i a prescindere dal credo politico, religioso e dalla provenienza geografica.