Home Cultura ed eventi “Cantieri Sociali Art’è”, tanti appuntamenti fra danza, suoni e immagini

“Cantieri Sociali Art’è”, tanti appuntamenti fra danza, suoni e immagini

Sabato 25 maggio, nell'ultima giornata della maratona culturale, eventi al Puglia Village e al Castello di Bisceglie

Sono numerosi gli appuntamenti previsti per sabato 25 maggio, tra Bisceglie e Molfetta, in occasione della giornata di chiusura della maratona culturale targata “Cantieri Sociali Art’è”.

Si comincia alle 17.30 presso il centro commerciale Puglia Village di Molfetta con un’iniziativa a sorpresa, che costituirà il risultato finale di un misterioso workshop musicale, con il coinvolgimento attivo di alcuni soggetti fragili e con la collaborazione di Angelarosa Graziani, l’associazione Diversamente Uguali, Alter Chorus e Associazione “Luigi Capotorti”.

Al Castello Svevo-Angioino di Bisceglie, il pomeriggio, dalle ore 18, sarà dedicato alla restituzione del workshop “Feeling Beauty – Sentire Bellezza” di Francesco Giannico, sound designer e musicista elettroacustico, e Matteo Marchesi, performer e coreografo, ma anche alla presentazione dei lavori dei sei artisti vincitori del contest “Fare Futuro”, protagonisti, negli scorsi mesi, di un percorso integrato e multidisciplinare di ricerca artistica, volto a sviluppare un nuovo approccio alla bellezza intesa come sentire comune.

Tra danza, suoni e immagini, gli artisti Tomas Di Terlizzi, Michele Caprioli, Pantaleo Annese, Maristella Tanzi, Irina Gorbatenko e Adriana De Serio mostreranno al pubblico il frutto della loro ricerca, portata avanti grazie alla borsa di studio vinta.

La chiusura, infine, sarà affidata alle sonorità degli Underwater Bell Quartet e alla loro musica senza confini. Un viaggio musicale tra terre lontane e culture diverse, capace di aprire nuovi orizzonti grazie al virtuosismo di Giuliano Di Cesare (tromba, flauto traverso, sax soprano, didjeridoo), Eric Forsmark (percussioni), Nicoletta D’Auria (violoncello), Domenico Monaco (percussioni, elettronica) e Nicola Nesta (Oud e Baglama). Il concerto prenderà il via alle ore 20.30 al Castello di Bisceglie. Ingresso con contributo di solidarietà che sarà devoluto in beneficenza. In collaborazione con ZonaEffe.

Nel corso della giornata sarà inoltre previsto un momento istituzionale in cui si parlerà dell’adesione della città di Bisceglie alla rete dei “Comuni amici delle api” e alla campagna di sensibilizzazione “Coobeeration Campaign”.

Exit mobile version