Nuova tragedia nel Porto: auto in mare deceduto un 48enne

Recuperata la vettura con il cadavere. Ignote le cause del gesto

Il cadavere di un uomo di 48 anni è stato recuperato all’interno dell’abitacolo della sua vettura, finita in mare questa mattina dalla banchina del porto di Molfetta attorno alle 8. Complesse le operazioni di recupero del mezzo con il lungo lavoro dei Vigili del Fuoco ed in particolare del nucleo sommozzatori.

Le indagini sono affidate ai Carabinieri che al momento non escludono nessuna pista, sia un incidente ma anche la possibilità di un gesto volontario. Inutili i primi soccorsi operati da alcuni marinai presenti nella zona del faro che hanno assistito alla scena ed hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine ed il 118.