Share
Chiede aiuto per tornare a casa, in Messico

Chiede aiuto per tornare a casa, in Messico

Da qualche giorno rallegra con la musica della sua chitarra il sottopassaggio ferroviario

Messicano 1
Foto inviata dalla lettrice

«Ciao, vi segnalo questo articolo che preferirei non firmare. Grazie per quello che farete. Chiede aiuto per tornare a casa, in Messico. Da qualche giorno rallegra con la musica della sua chitarra il sottopassaggio ferroviario; di notte dorme in una piccola tenda da campeggio color verde nei pressi della stazione, al freddo ed al gelo. Non è per fare la solita retorica natalizia, ma facciamo un appello alle associazioni di accoglienza diurna e notturna affinché questo “ospite” della nostra città possa trascorrere al caldo qualche ora del giorno… e della notte».

Questo è quello che ci ha scritto una lettrice, la stessa che ci ha inviato la foto. Ci associamo pure noi al suo appello, che volentieri abbiamo deciso di pubblicare, nella speranza che questo “ospite” possa presto dormire al caldo e al sicuro ma, soprattutto, che possa pranzare e cenare regolarmente.

Lascia un Commento